L’unilateralità è il peggior nemico per chi cerca punti di vista sempre nuovi e vuole sperimentare sempre nuove azioni.

Chi siamo

I principi ispirativi

Siamo un team multidisciplinare di facilitatori dello sviluppo con esperienza in Italia e all’estero. Siamo formatori professionisti AIF (Associazione Italiana Formatori) e membri della rete internazionale ASD (Association for Social Development). Il nostro metodo EQUILIBRIODINAMICO © , è frutto di anni di ricerca ed applicazione pratica in organizzazioni private, pubbliche e non profit di diverse dimensioni ed ambiti settoriali
La centralità dell'individuo nello sviluppo organizzativo e della realtà organizzata è stata riletta secondo prospettive diverse ed arricchenti, di cui abbiamo fatto tesoro nel processo di sviluppo del
nostro metodo EquilibrioDinamico.
Fonte primaria di ispirazione B.J.Lievegoed che ha evidenziato il legame indissolubile tra evoluzione individuale ed organizzativa, non generico cambiamento ma sviluppo continuo e sostenibile che
presuppone consapevolezza ed autonomia. Altri riferimenti possono essere trovati nella learning organization, nel pensiero sistemico di P.Senge, nell’idea di living company di A.De Geus, nel lean
thinking, nella reflective analysis, nella visione della "società prossima ventura" di P.Drucker, nell’immagine di “presencing” di O.Scharmer.

Il nostro metodo

EQUILIBRIODINAMICO © indica l’abilità di sapersi
trasformare ed adattare continuamente ad un contesto anch’esso in perenne evoluzione senza perdere la propria essenza identitaria. Questa capacità di combinare conoscenza profonda di sé ed interazione creativa con gli altri è un’arte che si apprende con metodo e pratica. Gli elementi distintivi del metodo sono:

Il Dialogo Creativo, per sviluppare uno scambio con l’altro, libero da preconcetti e creare uno spazio d’incontro sinergico che svela nuove vie e soluzioni per innovare e rinnovarsi.

La visione Micro-Macro, per acquisire una prospettiva attenta alle dinamiche esistenti tra individuo, organizzazione e la realtà organizzata in cui entrambi operano, e stimolare una interazione proficua tra loro.

Gli Strumenti Fuori schema, per favorire il superamento di schemi mentali rigidi che ostacolano il cambiamento ed accelerare i processi di apprendimento, operando sui livelli creativo ed emozionale delle persone.

Equilibrio dinamico

Nel libro vengono presentati esempi, strumenti operativi ed esperienze di tale approccio in vari settori, illustrando come il cambiamento, inteso quale “spirale evolutiva”, permetta l'ottimizzazione delle risorse a disposizione ed un risparmio di tempo, favorendo soluzioni autonome e sostenibili.

Prenota un incontro gratuito e scopri

come possiamo aiutarti

© 2018 EQUILIBRIODINAMICO